3°Torneo Open a Squadre Empoli 2019

intoccabili

I vincitori del Torneo, gli “Untouchables”, da sinistra: Assessore allo sport di Empoli, Federico Esposti, Duilio Collutiis, Nicolò Di Girolamo, Graziano Furlani (organizzatore)

Una domenica da leoni, il 27 Gennaio 2019 ad Empoli! Una vera e propria “arena” scacchistica organizzata dagli amici dell’ASD Empoli Scacchi, con la consueta passione e con l’impegno di chi sa come arrivare al cuore degli scacchisti. 
42 squadre da 3 giocatori nell’Open, la A.D.Firenze Scacchi presente con gli “Untouchables” (Duilio Collutiis, Federico Esposti, Nicolò Di Girolamo) all’assalto di un podio molto difficile visto il rating degli avversari, affiancati dai più giovani “Pezzi in presa” (Andrea Davini, Lapo Roccanti, Niccolò Settimelli). Ben 11 squadre nel torneo Under16, con una concorrenza molto forte soprattutto nella categoria Under14 ed Under 12 (le più numerose). 
Nell’Open, sulla distanza dei 9 turni semilampo, gli Untouchables, sesti nel ranking iniziale, partono fortissimo con due vittorie 3 a 0; al terzo turno sconfiggono i favoriti della vigilia di Prato Maior e prendono la testa del torneo insieme alla fortissima Roma 2. Lo scontro diretto finisce pari,  ma l’8°turno è decisivo: Roma 2 crolla contro i Fra Ballokin e gli Untouchables sono pronti ad infilarli con un sorpasso in piena velocità, per poi staccare in volata all’ultimo turno. Prestazioni individuali maiuscole: Duilio 8 su 9, Federico 7,5 su 9, Nicolò 4,5 su 9. Complimenti!!

Hanno dato battaglia a tutto campo i “Pezzi in presa“, penalizzati purtroppo da una buccia di banana sul finale; hanno grinta e tenacia da vendere, si rifaranno!
gigli

La squadra deu Gigli, da sinistra a destra: Riccardo Poli, Giovanni Delle Rose, Marco Battaglini, Leonardo Maglioni con il loro capitano il Maestro Giulio Marmili

 

Nel torneo Under16, i nostri “Gigli” (Giovanni Delle Rose, Marco Battaglini, Riccardo Poli, Leonardo Maglioni) correvano per il premio Under14, nonostante 3 di loro avessero 11 anni da compiere e solo Riccardo appena 13.Hanno affrontato un lunghissimo torneo all’italiana, di 11 turni, incontrando tutte le altre 10 formazioni avversarie, dagli Under 8 agli Under 16, provenienti da tutta la Toscana ed anche da Roma (fortissima la loro squadra di Under14).

I nostri giovanissimi si sono lanciati in questa vera e propria “maratona” con la consueta energia e voglia di vincere, sempre con il sorriso e la sportività verso tutti gli avversari, “marchio di fabbrica” della Firenze Scacchi.
Partiti fortissimo con 3 vittorie su 3, hanno ceduto il passo alla temibile squadra capitolina, davvero eccellente; la pausa pranzo è stata decisiva, i nostri ragazzi hanno fatto il pieno di entusiasmo, credendo nella possibile rimonta, inanellando una impressionante serie di vittorie per 3 a 0, nonostante la capolista Roma mantenesse il comando. Negli ultimi turni, quest’ultima, forse provata dalla fatica, ha commesso uno scivolone seguito da un altro mezzo passo falso, che ci ha fatto balzare in avanti, come i nostri “fratelli maggiori” nell’open, ma restavano ancora alcuni turni da giocare. I nostri ragazzi, con una calma olimpica ed una maturità davvero rara alla loro età, mantenendo tutta la lucidità necessaria, hanno archiviato la pratica con 3 vittorie negli ultimi 3 turni, assicurandosi la vittoria finale da soli con ben 20 punti squadra su 22 disponibili!!
Classifica finale U16 dopo 11 turni

Un trionfo per la nostra Associazione, una soddisfazione immensa per tutto il gruppo istruttori e per la nostra Scuola di Scacchi
; orgogliosi di vedere i nostri piccolissimi appassionarsi, crescere divertendosi, diventare forti e diventare grandi sempre con noi, come Lapo, Niccolò, Mauro, Giacomo, Alberto, Roberto ….
Un immenso grazie anche ai genitori dei nostri ragazzi, che sono venuti con noi per vivere insieme questa avventura!
Alla prossima!!”
Giulio Marmili
Direttore della Scuola di Scacchi
 

I commenti sono chiusi.